News 2022


01/07/2022 - Oman

La Garbarino ha conseguito un'importante fornitura (pompe normalizzate EN 733, chimiche normalizzate ISO 2858-5199 e sospese ad asse verticale) con la Myah Gulf Oman Desalination Company per il loro impianto di desalinizzazione a Sohar in Oman.

01/06/2022 - Bangladesh

La Garbarino ha conseguito un nuovo ordine con il cantiere Khulna Shipyard in Bangladesh: saranno forniti due rimorchiatori per la marina militare locale.

16/05/2022 - SMM 2022

La Garbarino parteciperà alla fiera navale SMM 2022 (padiglione A2, stand 215) ad Amburgo dal 6 all'8 Settembre.

13/05/2022 - ACHEMA 2022

La Garbarino parteciperà alla fiera chimica ACHEMA 2022 (padiglione 8, stand J96) a Francoforte dal 22 al 26 Agosto.

12/05/2022 - Posidonia 2022

La Garbarino parteciperà alla fiera navale Posidonia 2022 di Atene (7-10 Giugno) all'interno dello stand (padiglione 4, stand 211) del suo agente locale.

21/04/2022 - Nuovi ordini

Nel primo trimestre la Garbarino ha conseguito le seguenti forniture in ambito navale (civile e militare): due megayachts con il cantiere genovese Tankoa, una draga con il cantiere francese Piriou e la nuova nave di supporto logistico per la Marina Militare Italiana con Fincantieri.

21/03/2022 - Chantiers de l'Atlantique - Ritz-Carlton Yacht Collection

La Garbarino ha conseguito un nuovo ordine con il cantiere francese Chantiers de l'Atlantique: saranno fornite due unità extra-lusso per l'armatore Ritz-Carlton Yacht Collection. Le navi saranno dotate di motori dual fuel che utilizzano gas natuale liquefatto come combustibile principale per la navigazione. La compagnia superlusso americana diventa il ventesimo armatore di navi da crociera fornito dalla Garbarino.

21/02/2022 - Sefine Shipyard - Caronte&Tourist

La Garbarino fornirà il nuovo traghetto dell'armatore italiano Caronte&Tourist in costruzione presso il cantiere turco Sefine Shipyard.

17/01/2022 - Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding - Carnival Cruse Lines

La Garbarino ha conseguito l'ordine della seconda nave da crociera (H1509) con il cantiere cinese Shanghai Waigaoqiao per l'armatore americano Carnival Cruise Lines.